Imbottiti con rivestimento in panno del Casentino. Segis, Corte Zari e Matrix presenteranno i nuovi prototipi nell'evento che si terrà il prossimo 30 giugno a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi. In questa occasione saranno insieme aziende del mobile e aziende del Panno del Casentino. L'obiettivo, l'innovazione nei prodotti. L'iniziativa è curata dal Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" ed parte del progetto "Valorizzazione, Accreditamento e Innovazione del Panno del Casentino" che ha ricevuto il finanziamento della Regione Toscana nell'ambito dei fondi Por Creo e di cui è sub fornitore il Centro Sperimentale del Mobile. Lo studio, in collaborazione con il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "dell'ateneo fiorentino, di concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi è una finalità specifica di tutto il progetto di innovazione. Matrix International, presenterà i prototipi MA14 (MACKINTOSH), ARABESK, MI37. Corte Zari la poltroncina "Clara", Segis il pouf I137 FI, e poi I124 ZETA A VIS.

 

Il programma di interventi sul Panno del Casentino è finalizzato a creare un valore aggiunto per le aziende. Tutto questo agendo sui fattori che contribuiscono a rafforzare la competitività, ovvero il collegamento con il territorio di appartenenza, e proponendo un'innovazione di tipo formale, tecnologico-prestazionale, tipologica e di mercato. Il progetto si propone anche di migliorare il prodotto in termini di resistenza della fibra, di alta traspirabilità, ignifugicità, anti insetto, idro-olerepellenza, morbidezza e di applicazione di tinture e trattamenti naturali. Insieme a questo, concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi. Il capofila è Casentino Lane. Partecipano inoltre Casentino Textile, Tacs e Tessilnova e il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" dell'ateneo fiorentino.

 

"> Imbottiti con rivestimento in panno del Casentino. Segis, Corte Zari e Matrix presenteranno i nuovi prototipi nell'evento che si terrà il prossimo 30 giugno a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi. In questa occasione saranno insieme aziende del mobile e aziende del Panno del Casentino. L'obiettivo, l'innovazione nei prodotti. L'iniziativa è curata dal Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" ed parte del progetto "Valorizzazione, Accreditamento e Innovazione del Panno del Casentino" che ha ricevuto il finanziamento della Regione Toscana nell'ambito dei fondi Por Creo e di cui è sub fornitore il Centro Sperimentale del Mobile. Lo studio, in collaborazione con il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "dell'ateneo fiorentino, di concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi è una finalità specifica di tutto il progetto di innovazione. Matrix International, presenterà i prototipi MA14 (MACKINTOSH), ARABESK, MI37. Corte Zari la poltroncina "Clara", Segis il pouf I137 FI, e poi I124 ZETA A VIS.

 

Il programma di interventi sul Panno del Casentino è finalizzato a creare un valore aggiunto per le aziende. Tutto questo agendo sui fattori che contribuiscono a rafforzare la competitività, ovvero il collegamento con il territorio di appartenenza, e proponendo un'innovazione di tipo formale, tecnologico-prestazionale, tipologica e di mercato. Il progetto si propone anche di migliorare il prodotto in termini di resistenza della fibra, di alta traspirabilità, ignifugicità, anti insetto, idro-olerepellenza, morbidezza e di applicazione di tinture e trattamenti naturali. Insieme a questo, concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi. Il capofila è Casentino Lane. Partecipano inoltre Casentino Textile, Tacs e Tessilnova e il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" dell'ateneo fiorentino.

 

">
 
Chi Siamo | Dove siamo | Contatti |  Newsletter  | 
 
Innovazione e Ricerca
Internazionalizzazione
Formazione
News
Eventi
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa
Pubblicazioni
Link
 

 
Login
password

News

NUOVI PROTOTIPI RIVESTITI CON IL PANNO CASENTINO IN MOSTRA A FIRENZE

Imbottiti con rivestimento in panno del Casentino. Segis, Corte Zari e Matrix presenteranno i nuovi prototipi nell'evento che si terrà il prossimo 30 giugno a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi. In questa occasione saranno insieme aziende del mobile e aziende del Panno del Casentino. L'obiettivo, l'innovazione nei prodotti. L'iniziativa è curata dal Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" ed parte del progetto "Valorizzazione, Accreditamento e Innovazione del Panno del Casentino" che ha ricevuto il finanziamento della Regione Toscana nell'ambito dei fondi Por Creo e di cui è sub fornitore il Centro Sperimentale del Mobile. Lo studio, in collaborazione con il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "dell'ateneo fiorentino, di concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi è una finalità specifica di tutto il progetto di innovazione. Matrix International, presenterà i prototipi MA14 (MACKINTOSH), ARABESK, MI37. Corte Zari la poltroncina "Clara", Segis il pouf I137 FI, e poi I124 ZETA A VIS.

 

Il programma di interventi sul Panno del Casentino è finalizzato a creare un valore aggiunto per le aziende. Tutto questo agendo sui fattori che contribuiscono a rafforzare la competitività, ovvero il collegamento con il territorio di appartenenza, e proponendo un'innovazione di tipo formale, tecnologico-prestazionale, tipologica e di mercato. Il progetto si propone anche di migliorare il prodotto in termini di resistenza della fibra, di alta traspirabilità, ignifugicità, anti insetto, idro-olerepellenza, morbidezza e di applicazione di tinture e trattamenti naturali. Insieme a questo, concept e progetti innovativi anche nell'ottica di sinergie con altri settori produttivi. Il capofila è Casentino Lane. Partecipano inoltre Casentino Textile, Tacs e Tessilnova e il Dipartimento di Tecnologie dell'Architettura e Design "P.L. Spadolini" dell'ateneo fiorentino.

 

scarica allegati:




Centro Sperimentale del Mobile e dell’Arredamento
Località Salceto, 99, Poggibonsi (Siena) tel. 0577.937457 fax. 0577.936297 info@csm.toscana.it
Credits: Megareview & WWS